frittelle alla cannella

Molti sostengono che per certi piatti bisogna aspettare le feste; io non vi nascondo che quando ne ho voglia, mi cucino ciò che mi và  e che mi piace. Tipo queste:Facilissime e squisite frittelle

 

Preparazione:

Dopo il tempo di lievitazione  e dopo aver  lavorato la pasta su di una spianatoia,in modo da renderla compatta, operata come segue:con le mani sporche di farina fate dei piccoli fagottini di circa dieci centimetri e spessi 5 0 6 mm. Ultimato tutto l’impasto, cuocete le frittelle completamente immerse nell’olio caldo. Appena dorate completamente, posatele su della carta da cucina, perso l’olio in eccesso,rotolatele più volte nello zucchero e cannella. Procedete così fino ad ultimare l’impasto. Le frittelle servitele ai vostri amici molto calde, se il caso anche man mano che le friggete. Risultato molto soddisfacente e apprezzato. Oltretutto brioso e allegro

Speciali:

  • 1 kg. di pasta per pizza
  • Olio di oliva di frantoio
  • Zucchero e cannella q.b.